I nostri servizi

SLOGAN: “Nessuno può lavorare da solo”

Mastri Biscottai è molto più di un biscotto premio per cani di alta qualità. E’ una metodologia per l’integrazione delle persone con disabilità che si può replicare e scalare in tutte le aziende, le imprese e i contesti di lavoro.

Servizi per le imprese

L’integrazione delle persone con disabilità non è il semplice abbattimento delle barriere architettoniche, ma la necessità di pensare che produttività e qualità del processo produttivo non sono in conflitto. Si tratta di “barriere culturali”, un compito molto difficile da affrontare su cui non bisogna lasciare da sole le imprese. Per questo offriamo diversi servizi, come:

  • Formazione e interventi in azienda per aiutarle a costruire un proprio metodo per la qualità del processo lavorativo e l’integrazione delle differenze, tramite focus groups, analisi della cultura organizzativa, interviste e altri strumenti psicosociali, supporto alla funzione del disability manager e monitoraggio del funzionamento organizzativo. 
  • La cucina dei MB è pronta a lavorare anche sui vostri prodotti, il magazzino a confezionarli e il marketing ad aiutarvi nello studio del mercato e nella comunicazione social. L’art.14 della legge sul lavoro /D.Lgs.276/03) prevede che le imprese possano commissionare parte del loro lavoro a un’organizzazione come Mastri Biscottai, in cui un gruppo di persone con disabilità organizzato tramite il nostro modello organizzativo. Le imprese vedrebbero così assolta una quota d’obbligo di assunzione delle categorie protette, ma renderebbero tale investimento una risorsa e non solo un peso.
  • Formazione per le persone con disabilità prevista dalle legge 104/92 per sviluppare le competenze necessarie a poter lavorare, come la competenza organizzativa, la competenza a lavorare in gruppo, la competenza a desiderare e sostenere il proprio interesse.

Tutto questo e molto di più è ciò che chiamiamo Rete GRAL 2.0 – Grande Raccordo per l’affiancamento al Lavoro, una piattaforma in continua crescita per  produrre conoscenza sui problemi organizzativi che la disabilità pone.